Nuovo successo per ST in Messico!

Situato in una posizione strategica tra America del Nord e Centrale, il Messico è tra le principali economie emergenti. Il mercato messicano ha dimostrato infatti negli ultimi anni un forte dinamismo ed è molto aperto al commercio e agli investimenti esteri. In particolare, il settore automotive, l’industria automobilistica e l’insieme dell’indotto, sono tra i più importanti e competitivi al mondo.

Sempre attenta alla evoluzioni e tendenze del mercato, ST ha da tempo notato il forte potenziale di crescita del Paese, intraprendendo una mirata azione commerciale che ha condotto alla vendita di diversi impianti, non ultimo quello di una di una soffiatrice modello ASPI 150.2 con tecnologia suction, da poco collaudata.

Anche se la tecnologia dell’aspirato è già presente sul territorio messicano, un gruppo di grande importanza a livello mondiale per il settore automotive ha deciso di investire sulla qualità di una soffiatrice ST.La macchina in questione, dotata di estrusore da 70 mm e testa da 2 lt, presenta le note caratteristiche delle soffiatrici ASPI: accessibilità, flessibilità, semplicità e precisione nonché un livello tecnologico che garantisce prestazioni elevate.Tali caratteristiche si traducono in immediati vantaggi quali: materozza ridotta, possibilità di processare materiali fino a 350°C, possibilità di produrre pezzi con sagomature tridimensionali anche molto complesse e pronunciate con un considerevole risparmio energetico.    

Tra le implementazioni degne di nota, oltre al nuovo controllo di spessore radiale 4WDS, si può sicuramente annoverare il sistema SPC, software di ultima generazione che controlla i principali parametri di produzione che determinano la stabilità e qualità del pezzo.   

 

 

La recente vendita in Messico consolida la posizione dell’azienda nel panorama internazionale e conferma la qualità indiscussa dei suoi  macchinari, apprezzata a livello mondiale.