Soffiatrice TA 1600: la soluzione per il packaging a portata di mano!

Il mercato del packaging nel mondo registra un andamento stabile e positivo e mostra una notevole vitalità. Il settore dell’imballaggio è stato uno dei comparti che ha risentito meno della crisi e ha anzi mostrato prospettive di crescita costanti.

Il ruolo delle aziende che producono tecnologie di trasformazione per l’imballaggio assume dunque crescente rilevanza nella filiera produttiva.

A dimostrazione di questo trend, ST ha da poco consegnato una soffiatrice modello TA 1600 con estrusore diametro 150 mm e testa da 38 lt. L’estrusore di tipo HEX (High Efficiency Extrusion), dalla portata di 900 kg/h, assicura un’elevata capacità e qualità di plastificazione.

Questa tipologia di macchina, solitamente impiegata per soffiare parti di grandi dimensioni, sarà destinata alla produzione di fusti open top da 220 lt con coperchio a vite.

Grazie alla notevole apertura dei piani (1000 x 2500 mm), l’impianto è altamente versatile ed è stato ideato per adattarsi alle future esigenze del cliente finale per la produzione di contenitori IBC.

Oltre all’ormai conclamato successo della serie ASPI, anche la gamma di macchine convenzionali TA e ISIT è ampiamente presente sul mercato, a testimonianza della capacità dell’azienda di diversificare la propria offerta in funzione della domanda degli acquirenti.